L’Associazione è apolitica, non ha fini di lucro,
ha come scopo il supporto, l’orientamento e l’assistenza sociale
dei pazienti affetti da cancro del colon retto

Il Tumore del colon retto

  • È al 2° posto in Italia nella popolazione maschile e femminile per incidenza e mortalità

  • In Italia nel 2019 sono stimate circa 49 mila nuove diagnosi di tumore colorettali

  • Circa l’80% dei tumori colorettali nasce da lesioni polipose del colon visibili e asportabili alla colonscopia

Fattori di rischio

  • Età superiore ai 50 anni 

  • Obesità

  • Stile di vita

  • Storia familiare
  • Malattie croniche intestinali

La diagnosi precoce

  • Cambiamento nelle evacuazioni

  • Dolori addominali

  • Perdita di peso

  • Anemizzazione e comparsa di sangue nelle feci 

  • La diagnosi precoce aumenta la possibilità di guarigione

Lo screening

  • È possibile con la ricerca del sangue occulto nelle feci per individuare precocemente lesioni sospette

  • Lo screening è destinato a donne e uomini con più di 50 anni
  • Occorrono solo 10 secondi per eseguire la ricerca del sangue occulto nelle feci

La vita è bella, vero?

In occasione del mese europeo per la consapevolezza del tumore del colon-retto ECCAM (European Colorectal Cancer Awareness Month) è stata lanciata la campagna #BeautifulLives #BelleVite.

Abbracciare il proprio figlio, ricevere la proposta di matrimonio dal fidanzato, festeggiare la vittoria della squadra del cuore sono solo alcuni dei momenti che rendono bella e speciale la vita.

Quante persone devono rinunciare a questi momenti, perché ricevono la diagnosi di tumore del colon-retto quando la malattia è ormai in stadio avanzato? Ancora troppe… eppure esiste un semplice test di screening che permette di diagnosticare il cancro allo stadio iniziale, con un tasso di sopravvivenza a 5 anni del 90%.

È ora di promuovere in tutta Europa il test FIT (test immunochimico fecale)! Per questo abbiamo lanciato una petizione  con un obiettivo ambizioso: raccogliere 1 milione di firme in 6 mesi.

Con il tuo aiuto renderemo accessibile lo screeningal 65% dei pazienti tra i 50 e i 75 anni e… potremo salvare ogni anno 100.000 #BeautifulLives #BelleVite grazie alla diagnosi precoce!

 

Guarda il video della campagna e condividilo utilizzando gli hashtag della campagna:

#BeautifulLives

#ECCAM2020

 

Abbiamo bisogno del tuo contributo!
Firma ora la petizione

https://www.change.org/Belle-Vite

Invita anche i tuoi amici a farlo…
Insieme possiamo salvare 100.000 #BeautifulLives #BelleVite !

La prevenzione del colon-retto non può aspettare!

Chi siamo

EuropaColon Italia Onlus è un’associazione senza fini di lucro promossa da medici, cittadini e pazienti, che si è costituita a Roma a Settembre del 2018, come partner italiano di un’associazione già presente a livello Europeo da circa 14 anni.

In 14 anni di attività, EuropaColon è cresciuta a livello internazionale con la presenza di circa 40 gruppi affiliati presenti in 30 paesi.

Nel corso degli anni, i gruppi affiliati e associati di EuropaColon hanno lavorato attivamente per aumentare la consapevolezza del cancro sul colon-retto e implementare lo screening di popolazione. EuropaColon lavora per migliorare gli standard di cura e l’adozione di politiche sanitarie volte a migliorare il trattamento e la cura dei pazienti affetti da neoplasia.

Una volta all’anno EuropaColon organizza un Masterclass di Advocacy che offre l’opportunità a tutti i partecipanti provenienti da tutte le Associazioni confluenti, di condividere i loro successi e affrontare le sfide insieme.

Ogni anno, durante il mese Europeo dedicato alla consapevolezza sul cancro colorettale (ECCAM), i gruppi affiliati e associati focalizzano le loro attività concentrandosi sulla consapevolezza dei sintomi e dei rischi e sui mezzi per prevenire la malattia.

Recentemente EuropaColon si è espansa per diventare a livello Europeo una piattaforma dedicata ai pazienti affetti da neoplasie digestive chiamata Digestive Cancers Europe (DiCE).

Official Partner Full Member

Cosa facciamo

L’Associazione è apolitica, non ha fini di lucro, ha come scopo il supporto, l’orientamento e l’assistenza sociale dei malati del cancro del colon e delle altre neoplasie digestive in tutta Europa e persegue in via esclusiva le seguenti finalità di solidarietà sociale e precisamente:

a) attività di supporto, di orientamento e di assistenza sociale per i cittadini con diagnosi di tumore colon-rettale, e delle altre neoplasie digestive;

b) attività e campagne di informazione, nelle scuole e sul territorio anche attraverso iniziative pubbliche, riguardanti stili di vita, alimentazione e prevenzione;

c) attività di sensibilizzazione sull’importanza dello screening per la diagnosi precoce, e, quindi, la prevenzione secondaria;

d) attività di sensibilizzazione presso le istituzioni locali e nazionali circa la necessità della creazione di percorsi qualificati e certificati che riguardino la diagnosi e il trattamento del tumore del colon-retto e delle altre neoplasie digestive in centri di riferimento presenti sul territorio nazionale;

e) attività e campagne di raccolta fondi e risorse da destinare al supporto e perseguimento degli scopi di utilità sociale prefissi e sostenere le attività e l’organizzazione della associazione.

Per raggiungere i propri scopi, l’associazione promuoverà:

  • incontri con tutti i direttori delle associazioni “EuropaColon” dei vari stati europei, con tutti i gruppi dirigenti europei e internazionali al fine di ricevere una guida attraverso le aree di sviluppo;
  • incontri e congressi medici scientifici in tutta Europa al fine della partecipazione a tutti i progetti pan europei che facciano riferimento al cancro del colon e dell’apparato digerente incluse tutte le attività svolte dalla commissione europea a Bruxelles;
  • tattiche strategiche e aiuti da tutti gli associati all’”EuropaColon” per iniziative e attività locali.

L’associazione parteciperà a corsi unitamente alle altre associazioni affiliate a “EuropaColon”.

 

Contatti

info@europacolon.it

Sostienici

Caro amico,
grazie per il tuo interesse per l’attività di EuropaColon Italia Onlus.

Qui di seguito troverai il modulo di richiesta associativa che, se vorrai, potrai compilare inserendo la tua preferenza tra «Socio» e «Sostenitore», e poi sottoporci premendo il tasto «Invia» posto alla fine della scheda stessa. 

Diventa Socio
Se sceglierai di diventare Socio l’avvenuto pagamento della quota associativa annuale di 30€ ti permetterà di ricevere conferma della registrazione del tuo nominativo sul libro Soci della nostra Associazione e ci aiuterà a sostenere le attività dell’associazione. L’iscrizione all’Associazione EuropaColon Italia Onlus ti darà inoltre diritto a ricevere la newsletter periodica con tutti gli aggiornamenti riguardanti la patologia e le principali attività associative. 
Se vorrai potrai prendere parte alle Assemblee dei Soci ed essere parte attiva nell’organizzazione delle nostre attività.

Il pagamento della quota associativa può essere effettuato tramite bonifico bancario.

Lo stesso IBAN può essere utilizzato per fare una donazione.
Ringraziamo chi ci aiuterà nella lotta contro il cancro!

Coordinate Bancarie: IBAN IT37N0200805314000105522650

Diventa Sostenitore
Se sceglierai di iscriverti gratuitamente come «Sostenitore» sarai inserito tra i nostri contatti e riceverai la newsletter periodica con tutti gli aggiornamenti riguardanti la patologia e le principali attività associative, alle quali potrai ovviamente prendere parte.

Modulo richiesta

richiede di diventare socio/a di Europacolon Italia Onlus (quota associativa di 30€ annuali, saldabili nelle modalità che verranno comunicate via email).richiede di diventare sostenitore di Europacolon Italia Onlus (iscrizione gratuita) ed essere infomato/a sulle attività della Onlus.

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente.
In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. 

Pur garantendo l’esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, EuropaColon Italia Onlus declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante

Privacy Policy